giovedì 6 agosto 2020

Bici MTB Colle del Sommeiller da Bardonecchia (To) 6 Agosto 2020


Dalle note dell'OrcoPinoR
Tanti gli anni che mancavo dal Colle del Sommeiller. Il colle carreggiabile più alto d'Europa a quota 3000 Slm. Quest'anno transitabile solo da fine Luglio causa un grosso nevaio a quota 2800 Slm che ne ostruiva l'accesso. 25 km di salita da fare tutti d'un fiato con 1700D+ se si parte da Bardonecchia.
Oggi Giovedi 6 Agosto 2020 l'accesso al colle, dal rifugio Scarfiotti, dei mezzi motorizzati è vietato. Non si mangerà fatica e polvere, ma solo fatica.

I numeri
- Partenza Bardonecchia piazza Statuto ore 8.00 1300 Slm
- Colle del Sommeiller 3000 Slm 
Partiti alle ore 8.00 da Bardonecchia con una temperatura di 11° gradi. Freddino.
Per accedere al vallone di Rochemolles si passa davanti al tunnel ferroviario del Frejus. Una pattuglia dell'esercito è di guardia davanti al tunnel. Ahimè per verificare che nessun migrante abbia l'insana idea di andare in Francia utilizzando il Traforo ferroviario mettendo a repentaglio la propria vita.

Le rampe che portano a Rochemolles con la bassa temperatura invogliano a pedalare, ed in men che non si dica siamo a quota 1700 slm con vista borgata. Da qui termina la strada asfaltata ed inizia lo sterrato che porta al Sommeiller.
Qualche mezzo motorizzato tenta la gita al colle, ma mestamente li vediamo tornare indietro con nostra somma goduria. Oggi è il giorno degli escursionisti, delle bici muscolari e delle e-bike.
Già delle e-bike. Tante le bici a motore viste oggi. In proporzione credo l'80% delle biciclette che sono salite al colle. Degustibus non est disputandum. In ogni caso fa piacere vedere tanta gente che vuol uscire da casa e venire fin quassù, foss'anche con le e-bike.
Il nevaio a quota 2800 Slm ci catapulta finalmente in un ambiente d'alta quota, come non se ne vedevano da tanto tempo nel mese d'agosto. In cima al colle del Sommeiller poi, il laghetto omonimo è ancora ghiacciato. Un sogno e senza mezzi motorizzati ancor di più.

Dopo la fatica una sosta al rifugio Scarfiotti per due birre Moretti in lattina, strapagate 7euro. 
Le polente sconce al rifugio vanno forte, tutti i tavoli sono prenotati in ogni ordine di posto. La giornata magnifica ha portato qui ogni sorta di turista; dal camminatore al pedalatore o al magnone ed adoratore dei cibi montani.
Discesa a Bardonecchia con vasca in via Medail, e non poteva mancare il gelato alla pasticceria Ughetti, una vera goduria per il palato.


Nessun commento:

Posta un commento