martedì 28 ottobre 2014

CicloAlpinismo Susa Rocciamelone(To) 25 Ottobre 2014

Foto CicloAlpinismo Susa Rocciamelone

Dal racconto dell'OrcoRoccia al secolo Praturlon Fiorenzo



"Con la forza della volontà quasi tutto è possibile".
Avevo sentito questa frase anni addietro e così l'ho fatta mia.
Avendo un certo feeling con il Rocciamelone (3538 slm ndr)  per via dei miei record da giovane (doppia salita e discesa, stabilito nel 1988, con il tempo di 9 ore e 51’e 13’’ ndr), l'altra notte non riuscendo a dormire mi veniva in mente di salire il Rocciamelone in mtb da Susa.
Sabato ho deciso da provare questa sfida con me stesso. Ho caricato la vecchia mtb di mia figlia cercando di adattare al tubo del telaio superiore un pezzo di gomma piuma per permettermi di portala sulla spalla in caso di bisogno.


Partito presto da Rivoli alle 7.00 a.m. ero nella piazza principale di Susa.
Parcheggiata la macchina ho incominciato ha percorrere in mtb i 21 km di salita fino alla Riposa in 3 ore e 10 minuti, tempo che per gli specialisti farà sorridere.

Ripreso fiato ho spinto la mtb fino a Ca d'Asti in un ora e trenta.


Da Ca d'Asti stimolato da dei giovani che salivano in vetta ho ripreso la salita un po' con la spinta e un po' a spalla sono riuscito a raggiungere la Croce di ferro a 3300 m. in un'altra ora e mezza.


 Ho proseguito ancora per un bel tratto ma a causa dei tratti innevati e ghiacciati ho dovuto abbandonare la mtb e proseguire fino alla vetta in meno di mezz'ora.


Effettivamente l'ultimo tratto delle corde fisse era pericoloso anche senza mtb.
In discesa ho recuperato la mtb , e per me ex provetto discesista non ci sono state ulteriori difficoltà...e la discesa dalla Riposa a Susa è stata una vera goduria.
E' stata una bellissima esperienza e posso vantarmi di essere un vero OrcoRoccia.


Nessun commento:

Posta un commento