domenica 31 ottobre 2010

LA MOLE ANTONELLIANA


Dal racconto dell'Orco Filippo

ciao a tutti
lavorare con degli amici e' fantastico.....
ora per 6 mesi saro' li' a restaurare la cupola dell'Antonelli.
Chiaramente non un restauro come si intende, ma una messa in sicurezza ,cioe' una idro-pulitura con acqua e un detergente speciale non inquinante per la pulitura delle lose e cordoli di granito.

Poi la siliconatura di tutte le giunzioni di lose e cordoli di tenuta come da foto, verniciatura delle stelle di tenuta ( di ghisa che inchiavettano il tutto dall' interno ) inchiavettatura delle lose rotte mediante perni da 5mm in inox e revisione generale di tutta la parte sottostante la cupola , un lavoro decisamente interessante , ma quello che mi inorgoglisce e che alla domanda dei miei amici sul perche' mi hanno scelto, io rispondo che i miei datori mi considerano una persona seria mi hanno detto chiaramente che non e' da tutti lavorare sul simbolo di Torino, poiche' bisogna muoversi sulle corde con attenzione per non danneggiare niente quando si e carichi.

La Mole Antonelliana oltre che il simbolo di Torino nel mondo e' anche il simbolo della prima capitale d' italia e scusate non e' poco , comunque quando ci sara' la temperatura adatta mi faro' fotografare con la maglia degli orchi cosi' saremo veramente dappertutto , e non per tutti !!!!! neanche Olmo, Burgada ecc....
Ale' Orchi

2 commenti:

  1. Bravo Phil, rendi onore agli Orchi

    RispondiElimina
  2. ciao Filippo...niente male l'esposizione
    Bravo!!
    Andrea

    RispondiElimina